fbpx

Dubai

|Dubai

DUBAI
Dubai è il simbolo di una città fuori dal tempo perché presente e futuro sono ormai inscindibili fra loro. In una dimensione atemporale, Dubai è riuscita a mantenere orgogliosamente le tradizioni e la storia del suo popolo, testimone della crescita di un villaggio di pescatori in una grande e moderna città nel Medio Oriente. La città ha incentrato tutte le sue attenzioni nella realizzazione dei più incredibili progetti del mondo, idee originali hanno portato Dubai oltre il limite dell’immaginario e ora gode di primati d’eccellenza quali i più alti grattaceli esistenti come il Burj Khalifa, con i suoi 829 mt su 160 piani è la torre più alta del mondo, i più sfarzosi hotel fra cui spicca il Burj Al Arab 7* divenuto l’icona di Dubai, le sue isole artificiali con lussuosissimi alberghi e prestigiose ville. Per ricordare le tradizioni non mancano però i Suq, gli affascinanti mercati arabi, in cui si trovano oro, tessuti pregiati e spezie che confondono i sensi nel piacevole fascino dell’atmosfera esotica e distolgono l’attenzione dalla sfida evoluzionistica della città contro l’incredibile.

I Documenti e le Formalità Doganali

Il Visto d’Ingresso:  dal 7 maggio 2015, è entrata in vigore l’esenzione dal visto EAU per corto soggiorno (sino a 90 giorni ogni 180) a favore dei cittadini UE che intendano recarsi negli Emirati Arabi Uniti.

Il Passaporto dovrà avere una validità residua di almeno sei mesi. Per le eventuali modifiche relative alla validità residua richiesta del passaporto, si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato del Paese presente in Italia o presso il proprio Agente di viaggio.
Si segnala che i controlli alle frontiere di ingresso sono stati resi più stringenti e approfonditi e vi sono stati casi di diniego dell’ingresso nel Paese di cittadini italiani e dell’Unione Europea per non meglio precisati “motivi di sicurezza”.

Le Vaccinazioni Obbligatorie:  Nessuna

La Moneta: Dirham (AED)

Le Carte di Credito:  MasterCard e Visa, American Express –  Diners non gode della stessa popolarità

Gli Aeroporti: l’aeroporto internazionale  di DUBAI  / ABU DHABI / RAS AL KHAIMAH

Il Fuso Orario:   La differenza è di +3h rispetto all’Italia; +2h quando in Italia vige l’ora legale

La Lingua Ufficiale:  Arabo, l’inglese è molto diffuso

L’Elettricità: Voltaggio di 220V (è conveniente munirsi di adattatore / spina inglese

ll Clima Attraversato dal Tropico del Cancro, il Paese ha un clima in prevalenza arido, con temperature elevate, forti escursioni termiche e tassi di umidità che, nei mesi estivi, raggiungono anche il 90%. Durante il periodo estivo (giugno-ottobre) si registrano valori tra i 35 e i 50 gradi. Nella stagione invernale la temperatura scende a livelli più accettabili: 20-35 gradi di giorno e non meno di 15 gradi la notte. Le precipitazioni sono molto rare e raggiungono, nelle zone pianeggianti e costiere e nelle regioni montuose, rispettivamente i 4,2 ed i 15 cm annui.

Dubai, Quando Andare?

Il miglior periodo per partire per Dubai è durante la stagione invernale quando le temperature rendono più vivibile la destinazione.

Le nostre strutture

Filtra per tipologia

tutte le strutture

Video