Cavalcata Sarda a Sassari 17/21 Maggio

5 giorni/4 notti

Galleria fotografica

Descrizione

17  maggio: Arrivo a Olbia la mattina, incontro con bus e guida e visita della città di Olbia con il suo centro storico e la Chiesa Monumentale di San Simplicio. Sistemazione in hotel e pranzo. Nel pomeriggio visita della Costa Smeralda (Cala di Volpe, Porto Cervo, Baia Sardinia). Rientro in hotel in serata, cena e pernottamento.

18 maggio: Prima colazione e partenza per Palau. Imbarco per La Maddalena, giro panoramico dell’isola e visita della casa museo di Garibaldi a Caprera. Pranzo in ristorante a base di pesce. Nel pomeriggio proseguimento per Castelsardo con sosta alla singolare roccia dell’Elefante e visita del paese che fu antica roccaforte dei Doria. Arrivo ad Alghero in serata, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

19 maggio: Pensione completa in hotel. Intera giornata dedicata alla visita di Alghero, caratteristica cittadina di origine catalana: i Bastioni, la Cattedrale, la Chiesa ed il Chiostro di S. Francesco. Nel pomeriggio visita panoramica del promontorio di Capo Caccia e con possibilità di visitare facoltativamente le famose Grotte di Nettuno (escala del cabirol 654 gradini).

20 maggio: Prima colazione e trasferimento a Sassari per assistere alla parata della Cavalcata Sarda dove i gruppi folkloristici della Sardegna sfilano per le via della città in uno sfavillio di colori. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio i cavalieri che hanno partecipato alla sfilata del mattino si incontrano nell’ippodromo per cimentarsi in gare ippiche e corse di pariglie. Nel tardo pomeriggio i gruppi folkloristici si riuniscono in Piazza Italia per esibirsi in una rassegna di canti e balli. In tarda serata partenza per Nuoro o Fonni, arrivo dopo circa 2 ore, sistemazione in hotel cena e pernottamento.

21 maggio: Prima colazione e visita di Nuoro, il Museo delle Arti e Tradizioni Popolari della Sardegna e la chiesa della Solitudine dove è sepolta Grazia Deledda, premio Nobel per la letteratura nel 1926 (solo il Carducci lo ebbe prima, e lei rimane tuttora l’unica donna ad aver meritato l’ambito riconoscimento in quel campo artistico). Proseguimento per Orgosolo, famoso per i suoi murales, e pranzo tipico coi pastori all’aperto. Nel pomeriggio trasferimento ad Olbia in tempo utile per la partenza del volo. Fine dei nostri servizi.

inserire qui il video

Mappa viaggio

Condividi questa proposta

Ti proponiamo